F.A.Q.

Domande frequenti sul progetto Openbilanci

chi siete?

quali sono le Fonti dei dati?

perché la classificazione e i nomi delle voci non corrispondono con quelli ufficiali?

perché i dati non sono aggiornati?

perché mancano dei dati o ci sono degli errori?

come segnalare mancanze o errori?

come sono calcolati i valori pro capite?

di chi sono le icone utilizzate per Open bilanci?

 

chi siete?

Open bilanci è un progetto di Depp srl, sviluppato in collaborazione con Openpolis e realizzato con il contributo della Regione Lazio (Bando Open Data Lazio - Fondi FESR (vedi il contributo

 

quali sono le fonti dei dati?
In Open bilanci vengono utilizzate due tipologie di dati: quelli dei bilanci e quelli relativi ai sindaci.

Riguardo ai bilanci, la fonte dei dati è la Direzione Centrale della Finanza Locale  del Ministero dell’Interno cui la legge (T.U.E.L. del 2000) affida il compito di raccogliere e pubblicare i bilanci dei Comuni italiani secondo una classificazione omogenea (certificati di bilancio preventivo e consuntivo). I dati del singolo bilancio di un Comune vengono prodotti e trasmessi al Ministero dal Comune stesso che è quindi il soggetto responsabile della veridicità, esattezza e completezza dei dati presenti nella banca dati del Ministero e, di conseguenza, dei dati pubblicati in Open bilanci.

La fonte dei dati relativi ai sindaci dei Comuni italiani è invece Open politici, piattaforma di Openpolis, che a sua volta fa riferimento alla base dati dell'Anagrafe Amministratori Locali e Regionali, curata dalla Direzione Centrale dei Servizi Elettorali del Ministero dell'Interno. Tuttavia i dati di Open politici non corrispondono esattamente a quelli del Ministero in quanto vengono aggiornati con maggiore frequenza.

 

perché la classificazione e i nomi delle voci non corrispondono con quelli ufficiali?

La classificazione delle voci delle Entrate e delle Spese adottata in Open bilanci è semplificata rispetto a quella definita ufficialmente. Ogni anno il Ministero dell'Interno stabilisce quale classificazione debba essere seguita dai Comuni per trasmettere i dati dei certificati di bilancio. Capita che, per varie ragioni, ci siano delle differenze nel modo in cui vengono registrate alcune voci da un anno all'altro. Per rendere possibile la lettura in serie storica dei dati, abbiamo dovuto quindi armonizzare, accorpandole, delle voci. Altre aggregazione di voci della stessa categoria sono state fatte per facilitare la fruizione da parte degli utenti. Infine la stessa denominazione delle voci è stata ridotta e modificata per migliorarne la comprensibilità. Tuttavia la possibilità di scaricare, per ciascun Comune, i bilanci preventivi e consuntivi ufficiali, e quindi con le classificazioni originali, permette a chiunque di utilizzare e verificare, anno per anno, i dati grezzi secondo la classificazione originale. 

 

perché i dati non sono aggiornati?
La legge prevede che il bilancio preventivo sia approvato dai Comuni entro il 31 dicembre, dell’anno precedente a quello cui si riferisce, e il bilancio consuntivo entro il 30 aprile, successivo all’anno cui si riferisce. Nel corso degli ultimi anni, però, si sono verificati ritardi sempre più gravi, con sistematiche violazioni di queste scadenze. In gran parte le cause sono dovute alla crisi della finanza dello Stato e, di conseguenza, ai continui cambiamenti che Governo e Parlamento hanno imposto alle regole in base alle quali i Comuni debbono formare il loro bilancio, costringendo quest’ultimi ad approvare il “preventivo” anche verso la fine dell’anno, contraddicendo il senso del termine preventivo. Questa situazione causa ritardi nella trasmissione dei bilanci, sia preventivi che consuntivi, al Ministero dell’Interno il quale, a sua volta, necessita di tempo per raccogliere e pubblicare periodicamente i dati di tutti i Comuni.

Open bilanci di qui in avanti offre la possibilità di un aggiornamento migliore. I Comuni interessati possono  pubblicare il proprio bilancio appena approvato per renderlo disponibile a tutti su una piattaforma nazionale, senza dover necessariamente attendere i tempi di tutti gli altri Comuni e la pubblicazione del Ministero dell’Interno. 

 

perché mancano dei dati o ci sono errori?

La mole dei dati è abbastanza grande per cui è inevitabile che ci siano dei problemi, quindi non c'è da scandalizzarsi. Anzi uno dei vantaggi della pubblicazione dei dati sta proprio nel permettere di verificare la presenza di errori e quindi consentire le correzioni. Queste le possibili cause: 

  • il bilancio non è stato trasmesso dal Comune al Ministero dell'Interno (ritardo o errore del Comune, Comune in dissesto, etc.)
  • il bilancio è presente nella base dati del Ministero dell'Interno ma un problema del software che gestisce il sito web del Ministero non ne permette l'accesso
  • tra i dati del Bilancio trasmesso dal Comune ci sono delle mancanze o degli errori (dovuti agli uffici competenti o al software di gestione)
  • Open bilanci ha un problema nel calcolo dei dati o nella loro esposizione

> vedi faq: come segnalare per mancanze o errori

 

come segnalare mancanze o errori?

Dipende. La prima cosa da verificare è se esista una difformità tra i dati esposti da Open bilanci  quelli della fonte [vedi fonte]. Se la mancanza o l’errore sono presenti anche presso la fonte allora si può solo segnalare la cosa al Comune responsabile. Se invece, per esempio, la cifra relativa alle “Vendite e traferimenti di capitali” del bilancio preventivo del 2005 del Comune di Canicattì (AG) fosse diversa dal quella indicata nel sito del Ministero dell’Interno allora è probabile che sia un problema di Open bilanci e ci faresti una cortesia se ce lo segnalassi a questo indirizzo: info[chiocciola]openbilanci.it.

Ti chiediamo di fare la segnalazione in questo modo: indicare link alla pagina (oppure: nome comune, tipo di bilancio: preventivo o consuntivo, tipo contabilità: cassa o competenza, anno, entrate o spese, nome voce) e descrizione del problema. Grazie ;)

 

come sono calcolati i valori pro capite?

La popolazione presa a riferimento per il calcolo è quella fornita nei certificati di bilancio preventivo da ciascun comune ogni anno. Nei casi in cui il dato è mancante o si discosta in maniera evidentemente erronea rispetto alla serie storica, allora abbiamo imputato il valore dell’anno precedente.

 

di chi sono le icone utilizzate per Open bilanci?

Line Graph by Scott Lewis http://thenounproject.com/term/line-graph/815/

Crown by Ben Rex Furneaux http://thenounproject.com/term/crown/3677/

Stop by Márcio Duarte http://thenounproject.com/term/stop/7149/ 

Border Crossing by Anna http://thenounproject.com/term/border-crossing/7734/

Glasses by John Caserta http://thenounproject.com/term/glasses/11218/

Network by Greg Pabst http://thenounproject.com/term/network/14269/

Rocking Chair by Juan Pablo Bravo http://thenounproject.com/term/rocking-chair/17947

Bench by Drue McCurdy http://thenounproject.com/term/bench/18104/

Newspaper by Joe Mortell http://thenounproject.com/term/newspaper/18153/

Coins by Rémy Médard http://thenounproject.com/term/coins/21606/

Stroller by Abe Zieleniec http://thenounproject.com/term/stroller/24479/

 Travel by Oleg Frolov http://thenounproject.com/term/travel/28422/

Map designed by Joe Harrison http://thenounproject.com/term/map/16143/

Piggy Bank designed by Thibault Geffroy http://thenounproject.com/term/piggy-bank/1562/

Compass designed by Scott Lewis http://thenounproject.com/term/compass/7250/

Briefcase designed by Ed Harrison http://thenounproject.com/term/briefcase/21183

Paper Airplane designed by Jennifer Cozzette http://thenounproject.com/term/paper-airplane/38879/

Binoculars by Creatori d'immagine http://thenounproject.com/term/binoculars/7215/